• MarioBini-slider
  • occupazione-5-ott-slide
  • erp-comunale-sfitto-cremona-slide
  • Ciao Mario! Chi ha compagni non morirà!
  • Occupata palazzina a Cremona in Via Platina, 52..
  • La mappa di tutti gli alloggi ERP di proprietà del Comune di Cremona

ANTIFA FESTIVAL VIII 2014

20 SETTEMBRE 2014 

ANTIFA FESTIVAL vol. VIII

 

CORTEO A PIACENZA PER IL REINTEGRO DEI LICENZIATI POLITICI IKEA (13 SETTEMBRE)

on . Postato in News

La lotta dei lavoratori della logistica è una delle più importanti degli ultimi anni: ha saputo riportare il problema non solo dei diritti ma anche della dignità sui posti di lavoro all'ordine del giorno, oltre a dimostrare con i fatti che pratiche di lotta - come il picchetto davanti ai cancelli ed il blocco della circolazione delle merci - sono efficaci per il conseguimento degli obbiettivi operai, a differenza delle pratiche concertative e di comodo dei sindacati confederali. Ha inoltre ricordato e dimostrato che uno dei punti chiave delle lotte è la solidarietà: per vincere una battaglia serve il supporto di tutti i lavoratori uniti e dei solidali organizzati tra loro.

Tutto questo resistendo ad un poderoso contrattacco padronale sviluppatosi contro queste lotte su vari livelli legali e non: licenziamenti, minacce, danneggiamenti di macchine dei delegati, denunce e fogli di via ai solidali.

Ciao Mario! Chi ha compagni non morirà!

on . Postato in News

CHI HA COMPAGNI NON MORIRA' !

  

Questa mattina ci ha lasciato Mario Bini, storico compagno dell'Autonomia e del centro sociale Dordoni di Cremona.

Lo ricordiamo come un compagno sempre in prima fila nelle lotte sociali, con l'esperienza, la determinazione e la capacità di analisi sviluppate in una vita trascorsa nelle lotte e per le lotte degli oppressi e degli sfruttati di questa società.

La solidarietà e la vicinanza mostrata dai compagni e dalle compagne di tutta Italia nel momento dell'incidente in montagna e in questa triste giornata sono un chiaro esempio della coerenza e dell'esperienza lasciate da un militante comunista sempre pronto a mettersi in gioco, dove e quando necessario, con generosità e coraggio.

La storia di Mario è strettamente intrecciata con quella del conflitto sociale nel nostro paese dagli anni '70 fino ai giorni nostri, nella costruzione di quel processo rivoluzionario di trasformazione dello stato di cose presente, nell'aspirazione concreta di realizzare un mondo di liberi ed eguali.

E dall'esempio di questa storia, personale e collettiva allo stesso tempo, trarremo l'insegnamento più importante: la consapevolezza e la volontà di lavorare al potenziamento del conflitto sociale di questo paese con sempre maggior forza e capacità.

Come avrebbe voluto Mario, come vogliamo tutti noi...

Ti porteremo nelle lotte! Grati dell'esperienza e della crescita che hai stimolato e incoraggiato in tutti noi! La lotta continua!

 

Rivolgiamo un abbraccio di cordoglio alla mamma Tina e a Silvia.

 

La camera ardente sarà allestita nei locali del CSA Dordoni in via Mantova 7/A (ex foro boario) nelle giornate di sabato 5 e domenica 6 luglio dalle ore 09.00 alle ore 22.00. Il funerale con rito civile si svolgerà lunedì 7 luglio alle ore 10.00 presso il Centro Sociale.

Hasta siempre comandante!

 

NELLA MEMORIA L'ESEMPIO! NELLA PRATICA LA LOTTA!

Le compagne e i compagni del CSA Dordoni di Cremona.

 

Le righe scritte dalla redazione di InfoAut

Le righe scritte da Lele Rizzo

Il saluto di Radio Onda d'Urto nella trasmissione pomeridiana

Lettera aperta del Comitato Acqua Pubblica di Cremona su sfratti e bilancio lgh

on . Postato in News

Riceviamo e diffondiamo una lettera aperta di Giampiero Carotti del Comitato Acqua Pubblica di Cremona che tratta del problema abitativo in città e del bilancio di lgh.

 

Lgh dunque chiude il bilancio 2013 definendo 8 milioni di euro di dividendi (con dati altrettanto positivi dal punto di vista patrimoniale). Consiglieremmo a tutti i cittadini cremonesi di appuntarsi i dati principali del bilancio su un foglio, piegare il foglio e metterlo da parte per averlo a portata di mano questo autunno, quando LGH tornerà a piangere miseria pretendendo il pieno pagamento di bollette esorbitanti di riscaldamento anche da parte di disoccupati, esodati, precari e ammalati.

Se il buon giorno si vede dal mattino. Due sfratti eseguiti con la forza!

on . Postato in AntiSfratto

L’onda lunga dell’effetto Renzi e dell’attacco portato avanti contro i movimenti di lotta per la casa lungo tutta la penisola è arrivata pure a Cremona. In due giorni sono stati effettuati due sfratti forzati con l’utilizzo della forza pubblica, riducendo per l’ennesima volta il problema abitativo in città a questione di mero ordine pubblico. Se il buon giorno si vede dal mattino, la nuova giunta di centro sinistra ha iniziato la sua prima settima di insediamento nel peggiore dei modi possibili. “Fare nuova la città”: da slogan della campagna elettorale è divenuto l’auspicio di tutti i palazzinari cremonesi che sperano che, finalmente, i due sfratti violenti delle scorse giornate diventino prassi consolidata in città per poter sbattere con molta più velocità dei disperati in mezzo alla strada.

 

Comunicato dell'assemblea Cremona verso l'11 Luglio

on . Postato in News

 

Venerdì 13 giugno si è tenuta, presso il CSA Dordoni, un'assemblea aperta a tutte le realtà attive nel territorio per definire un percorso di avvicinamento comune alla giornata dell'11 luglio, data in cui a Torino si svolgerà il vertice europeo sulla (dis)occupazione giovanile. Ampia è stata la partecipazione delle soggettività impegnate in percorsi di lotta su tutti i fronti, ed altrettanto ampia è stata la disponibilità a collaborare per costruire una mobilitazione nazionale che sappia concretizzarsi anche a livello locale. La giornata dell'11 luglio è stata identificata come tappa importante di un percorso che dovrà partire dai territori per poi ritornarvi rafforzato dall'esperienza torinese.

Dove siamo

Cremona, CR, 26100

Via Mantova 7/A 
(Portoni rossi)
Ex-Foro Boario 
(Zona stadio)

Seguici su